Percorso - REIKI KOMYO TRADIZIONE GIAPPONESE

Vai ai contenuti

Menu principale:

Corsi


PERCORSO KOMYO REIKIDO

Komyo Reikido è molto semplice da applicare. Non servono doti personali particolari tanto meno anni di studi per apprenderla. L'Energia Universale fluisce autonomamente dalle nostre mani, basterà seguire poche semplici indicazioni, ascoltare il proprio istinto e riuscire ad allontanare il proprio ego.

I giapponesi sostengono che è tipico della cultura occidentale complicare le cose semplici: Reiki è una disciplina molto semplice ed è giusto mantenerla così. L'apprendimento del Komyo Reiki è diviso in quattro livelli: shoden, chuden, okuden e shinpiden.

SHODEN

Nel primo livello (Shoden) si imparano l'auto trattamento per il riequilibrio energetico ed il trattamento rapido per punti definiti.

E' un livello materiale: aiuta te stesso

Vedi programma di insegnamento Shoden


CHUDEN
Nel secondo livello (Chuden) sono insegnati i simboli per rafforzare il potere dell'Energia Reiki, oltre ad apprendere le tecniche per guidare l'Energia indirizzandola nel luogo desiderato (trattamento a distanza).

Anche questo livello è materiale: aiuta gli altri
Vedi programma di insegnamento Chuden.


OKUDEN

Il terzo livello (Okuden) è incentrato sul lavoro personale di raggiungimento della pace interiore. Si apprende l'ultimo simbolo e nuove tecniche più specifiche per diversi trattamenti.

Okuden è un livello più spirituale: ricerca la pace interiore

Vedi programma di insegnamento Okuden



SHINPIDEN

Il gradino d'apprendimento finale è quello del quarto livello (Shinpiden).
Dopo aver concluso il proprio cammino spirituale si è pronti per aiutare gli altri ad intraprendere il loro: si diventa Komyo Reiki Teacher (insegnanti), anche se in realtà è proprio da questo momento che si diventa "allievi" degli altri.

Shinpiden è un livello spirituale: condividi le tue conoscenze con il prossimo
Vedi programma di insegnamento Shinpiden



Il cammino nel Komyo Reiki potrebbe essere quindi riassunto così:

"aiuta te stesso, per poter aiutare gli altri, trova la pace interiore, per accompagnare il tuo prossimo nella sua ricerca"


Torna ai contenuti | Torna al menu